Mercoledì, 13 Luglio 2022 12:12

Stop al contratto con Sardegna It? Il Dg: "Conseguenze per i vertici, non per i dipendenti"

Vota questo articolo
(5 Voti)

L'eventuale risoluzione del rapporto della Regione con SardegnaIt "si ripercuoterà inevitabilmente nei confronti degli organi amministravi della società" ma "non certo nei confronti della totalità dei dipendenti". Lo scrive il direttore generale dell'assessorato agli Affari generali, Riccardo Porcu, in risposta ai sindacati Filcams Cgil, Fisascat Cisl e UilTucs Uil, che avevano manifestato profonde preoccupazioni sul destino dei lavoratori della società dopo l'esplosione dello scandalo dell'hackeraggio di oltre 150 giga di file riservati che sono stati pubblicati sul deep web. 

Il Dg aveva puntato il dito contro la società, che gestisce il sistema informatico della Regione (sua unica committente), paventando una risoluzione del rapporto: da qui i timori dei rappresentanti dei lavoratori. 

"Il sillogismo riportato dalla stampa secondo il quale dalla risoluzione della convenzione (per la quale si ribadisce si è solo ipotizzato l’avvio del procedimento amministrativo) deriverebbe l’automatico licenziamento del personale non trova alcun riscontro all’interno della mia nota", sottolinea Porcu. 

Documento, quello inviato a Sardegna It, che per il direttore generale avrebbe dovuto mantenere il carattere della riservatezza. E così è stato sul lato della Regione." Purtroppo, come effetto della predetta notifica, anziché ottenere un pronto riscontro formale da parte della società", aggiunge il direttore generale, "si è ottenuta la repentina divulgazione alla stampa dei contenuti della nota in questione e una risposta sempre a mezzo stampa da parte dei vertici della società. Ciò non contribuisce a trovare le corrette soluzioni per superare le criticità derivate dall’evento dannoso, così come non consente ai cittadini e agli stessi dipendenti della società di formarsi una corretta opinione sulla vicenda, la quale, essendo in una fase di istruttoria amministrativa nonché di indagine giudiziaria, necessita di rimanere riservata". 

Ultima modifica il Martedì, 19 Luglio 2022 16:09